English  Italiano
Torna in home page
 
 
 
Progetto Magnifico

Predisposto da Mecenate 90 e condiviso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il progetto darà vita a un sistema integrato di comunicazione e di promozione del patrimonio culturale


L’interesse culturale rappresenta da sempre una delle principali spinte motivazionali dei turisti stranieri che arrivano nel nostro Paese, soprattutto di coloro che affrontano viaggi intercontinentali e che identificano la Marca Italia come sinonimo di espressioni artistiche e culturali molto antiche e/o di eccezionale valore. Il lungo spostamento è accettato e giustificato per l’unicità e l’eccellenza delle risorse che, a differenza di molte altre attrazioni turistiche come il mare o le terme, non sono fruibili altrove. Una delle nuove dinamiche del turismo culturale è rappresentata, in particolare, dal turismo urbano o city break - ossia soggiorni brevi alla scoperta di una città - spesso in concomitanza con la presenza di grandi eventi di richiamo (mostre, concerti, ecc.).

Particolarmente vicino al turismo urbano si può considerare il turismo degli eventi e delle manifestazioni temporanee, che sempre più spesso animano singoli centri urbani o interi territori. Le mostre tematiche temporanee sono state protagoniste di un trend evolutivo estremamente positivo che negli ultimi anni ha influenzato molte grandi città italiane e europee in maniera diffusa. Queste opportunità di intrattenimento possono attrarre i residenti e i turisti già presenti nella zona, oppure possono diventare motivo stesso dello spostamento, incrementando la frequentazione turistica di una destinazione o innescando dei veri e propri “fenomeni” turistici nuovi in città che, in precedenza, non avevano manifestato capacità attrattive di particolare rilievo rispetto ai flussi turistici nazionali e internazionali.

Uno degli anelli ancora deboli della filiera del turismo culturale è rappresentato dall’oggettiva difficoltà di interazione tra la destinazione turistica ed il grande numero di escursionisti e turisti non organizzati, già presenti e/o interessati alla visita. Spesso mancano notizie sulle modalità di fruizione e sui servizi: orari/giorni di apertura di musei o mostre, servizi di collegamento pubblico verso i luoghi di interesse turistico, ticketing on line, solo per fare qualche esempio. Il “sistema delle informazioni” rappresenta, per altro, una componente fondamentale con cui si misura, da parte dei viaggiatori, la capacità di “accoglienza” di un Paese, di un territorio, di un museo.

Per colmare questi vuoti l’Associazione Mecenate 90, che da circa 20 anni collabora con le istituzioni pubbliche e i soggetti privati per la valorizzazione e fruizione del patrimonio culturale, ha predisposto il Progetto Magnifico e lo ha fatto diventare un progetto condiviso dal Ministero per i beni e le attività culturali e primarie aziende italiane che operano nel turismo e nel trasporto di milioni di viaggiatori. La finalità principale del Progetto è quella di costruire e sperimentare, lungo l’arco di un biennio, un sistema integrato di comunicazione e di promozione, per la diffusione di conoscenze e informazioni sul patrimonio culturale e sugli eventi promossi dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Il Progetto Magnifico ha visto l’adesione di Ac Hotels, Aeroporti di Roma, Aica (Associazione Italiana Catene Alberghiere), Air Bee, Air One, Alilauro, Alpitour, Assaeroporti, Atahotels, Autogrill, Avis Autonoleggio, Bre/Alliance Hospitality Italy, Enac (Ente Nazionale Aviazione Civile), Federturismo Confindustria, Ferrovie dello Stato, I Viaggi Del Ventaglio, Ifa Hotels, Italy By Car S.p.A., Livingston S.p.A., Maggiore Rent, Myair.com S.p.A., Neos S.p.A., Nh Hotels, Ora Hotels, Sicily By Car S.p.A., Sol Melia' Italia, Starhotels S.p.A., Unahotels & Resorts, Villa D'Este S.p.A., Win Rent S.p.A..

In particolare, le aziende coinvolte avranno il compito di informare continuativamente i propri clienti/utenti circa le mostre, gli eventi culturali, le iniziative museali che, di volta in volta, saranno segnalate dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. A questo scopo è prevista la distribuzione di materiale cartaceo e l’utilizzo di sistemi audio, video e telematico, a bordo dei vettori, presso i nodi di scambio.

Il logo scelto per il progetto richiama il periodo aureo del Rinascimento e uno dei suoi principali protagonisti: Lorenzo detto il Magnifico. Segno distintivo dell’identità dell’Italia. Più informazione per conoscere e fruire dell’immenso patrimonio culturale fa bene al Paese e al suo sviluppo, rende più competitive le nostre città. Il Progetto Magnifico è un bell’esempio di innovazione nei rapporti tra il pubblico e il privato.


Allegati

Il comunicato stampa della firma del protocollo
Le aziende aderenti
 
 
Mecenate 90 | Corso Vittorio Emanuele II, 21 - 00186 Roma | Tel. 06/6785815 - Fax. 06/6781041 | E-mail: m90@mecenate90.it Credits